I cookies ci aiutano a migliorare la navigazione su questo sito. Restando su queste pagine ci autorizzi ad usare i cookies.
06/03/2018 0 commenti

Il centro storico di Vieste, comunemente chiamato “Vieste Vecchia”, sorge compatto su un roccione dominante il mare che si estende dalla spiaggia del castello a quella della “marina piccola” attraversando la sottile lingua di terra di “punta San Francesco“. Il borgo di origine medioevale antico ha mantenuto quasi intatti i caratteri originari, con le sue caratteristiche viuzze irregolari, le piazzette/belvedere (aperte alla vista del mare) e le case a schiera segnate nel prospetto da piccoli ballatoi/balconcocini (mignali) e unite in corrispondenza delle stradine da piccole e caratteristiche arcate.

Il castello e la cattedrale, risalenti al medio-evo, sono le principali costruzioni del borgo medievale. A pochi metri dalla cattedrale troviamo “la Chianca Amara”, pietra / monumento su cui furono trucidati donne , vecchi e bambini nel anno 1554, durante un incursione delle orde del sanguinario pirata Turco Draguth Rais.